Main menu
Impronta EticaNewsLa solidarietà della ristorazione bolognese

La solidarietà della ristorazione bolognese

I ristoratori di Confcommercio Ascom Bologna e Caritas Bologna hanno dato vita ad un'iniziativa che partitrà il 1°dicembre, alla quale hanno aderito, ad oggi, 18 ristoranti del mondo Confcommercio Ascom Bologna, fra cui Camst, socio di Impronta Etica.  L'obiettivo di tale progetto di solidarietà è quello di garantire un sorriso ed un pasto “speciale” a quanti vivono in condizioni particolarmente svantaggiate; ogni giorno infatti, a turno, ognuno di questi 18 ristoranti garantirà 50 pasti che saranno consegnati a Caritas Bologna. 
 
Marco Minella, Segretario Generale Camst ha accolto positivamente l'iniziativa, nata da una proposta lanciata da Camst all’inizio dell’anno: "Sono soddisfatto che almeno 17 ristoranti appartenenti a Confcommercio Ascom Bologna, abbiano aderito alla proposta lanciata da Camst all’inizio dell’anno. Questo dimostra come una parte di questa città sia sensibile a chi è in difficoltà e mi auguro che altri possano ancora aderire".