Main menu
Impronta EticaNewsAnnunciati i vincitori della European Social Innovation

Annunciati i vincitori della European Social Innovation

Il 20 maggio a Bruxelles sono stati annunciati i vincitori della seconda edizione della European Social Innovation Competition, concorso che sostiene progetti innovativi in ambito sociale con l’obiettivo di promuovere un’economia di mercato inclusiva e sostenibile.

Ad aggiudicarsi il premio, consistente in un sostegno finanziario di 30.000 euro ed un supporto nella realizzazione pratica dell’idea per tutto il 2014, sono stati i tre progetti Quid, Urban Farm Lease e Voidstarter

Il progetto italiano Quid ha creato una filiera sostenibile per produrre capi di abbigliamento promuovendo il riciclo degli scarti generati dalle grandi marche di moda. Un’esperienza nata da giovani neolaureati per sperimentare il reinserimento lavorativo di donne in difficoltà attraverso il loro impiego in attività produttive che rispondono alle logiche del mercato.

Il progetto belga Urban Farm Lease è un progetto di agricoltura urbana che sostiene l’occupazione attraverso il recupero delle grandi superfici urbane utilizzabili a fini agricoli.

Il progetto irlandese Voidstarter, infine, offre ai disoccupati la possibilità di recuperare “alloggi vuoti” in spazi di apprendimento temporanei e laboratori di imprenditorialità.

BoF3UcACYAE3kfw

Nel 2013 sono state presentate oltre 1.200 proposte, tra 10 i finalisti, che hanno partecipato alla cerimonia di premiazione a Bruxelles, anche il progetto Waste Fab Lab che ha preso vita a Ferrara a partire dal progetto LOWaste.

Guarda gli highlights della cerimonia di premiazione a questo link e alla pagina twitter del concorso.