Main menu
Impronta EticaNewsRapporto CENSIS-Unipol: Integrare il welfare, sviluppare la white economy

Rapporto CENSIS-Unipol: Integrare il welfare, sviluppare la white economy

Pubblicato il Rapporto “Integrare il welfare, sviluppare la white economy di Unipol e Censis

Il documento, nato da una collaborazione di Censis e Unipol avviata nel 2010, propone alcuni spunti di riflessione sulle opportunità derivanti da una migliore integrazione tra welfare pubblico ed intervento privato, individuando le condizioni affinché tale processo possa generare vantaggi per i singoli individui e per la collettività, ridisegnando i confini dell’economia dei servizi sanitari, previdenziali e alla persona.

La prima parte del paper delinea il quadro complessivo dei possibili processi di  integrazione del welfare, specie in campo sanitario; si sofferma, inoltre, sulle caratteristiche, sul perimetro di azione e sulle  prospettive di sviluppo dell’economia della salute, del benessere e dell’assistenza,  definita come white economy.

La seconda parte, attraverso l’interpretazione sintetica dei risultati dell’indagine realizzata dal Censis per Unipol nel maggio 2014 su un campione esteso di famiglie,  fornisce elementi utili a comprendere l’attuale impatto della crisi sulla domanda di salute e assistenza anche in relazione alle più generali condizioni reddituali delle famiglie italiane.

Il rapporto si può scaricare, previa registrazione, al seguente link.