Main menu
Impronta EticaNewsRapporto GreenItaly 2015 di UnionCamere e Fondazione Symbola

Rapporto GreenItaly 2015 di UnionCamere e Fondazione Symbola

La VI edizione del rapporto conferma la forza sempre maggiore di questo paradigma economico nel nostro sistema produttivo.

Il Rapporto GreenItaly 2015 di Fondazione Symbola e Unioncamere sulla green economy italiana, evidenzia come le imprese del nostro Paese facciano sempre più scelte green e come l’Italia, nonostante tanti problemi aperti, il leader europeo in alcuni campi dello sviluppo sostenibile.

L’Italia ha puntato sul green affacciandosi su una dimensione più collaborativa dell’economia; mettendo insieme la ricerca e l’innovazione con le tradizioni; coniugando la competitività con la coesione sociale e territoriale; sposando l’efficienza e la riduzione dei consumi con la pratica costante della qualità.

I risultati rappresentano un avvio del cammino che spinge a superare le logiche dell’economia lineare per avvicinare l’obiettivo di un’economia circolare: fatta di riuso sistematico della materia e riduzione degli approvvigionamenti in natura.

Un dato importante in vista della COP 21 di Parigi, il summit mondiale sui mutamenti climatici che ha l’obiettivo ambizioso ma irrinunciabile di ridurre ad un massimo due gradi l’aumento di temperatura sulla terra.

Maggiori informazioni sono disponibili in questo articolo.