Main menu
Impronta EticaNewsLa Commissione Europea lancia “Investing in Europe’s Youth” per investire sui giovani

La Commissione Europea lancia “Investing in Europe’s Youth” per investire sui giovani

Il programma delinea le azioni UE per sostenere i giovani in Europa.

Il 7 dicembre 2016 la Commissione europea ha presentato “Investing in Europe’s Youth”: un programma per aumentare l’occupazione giovanile, migliorare e modernizzare l’istruzione, implementare gli investimenti in competenze dei giovani e migliorare le opportunità di studio all’estero.

L’iniziativa include una serie di azioni per aiutare gli Stati membri a fornire un’istruzione di alta qualità per tutti i giovani, in modo che acquisiscano le conoscenze e le competenze necessarie per partecipare pienamente alla società e rispondere alle nuove opportunità e sfide aperte dalla globalizzazione e dal cambiamento tecnologico.

L’iniziativa si estende su quattro aree chiave di importanza critica per i giovani:

  • occupazione;
  • studio e lavoro all’estero;
  • istruzione e formazione;
  • solidarietà e partecipazione.

Inoltre, nel 2017 la Commissione Europea lancerà “ErasmusPro“, una nuova attività dedicata per supportare tirocini di lunga durata all’estero e proporre un “riferimento di qualità per l’apprendistato” che stabilisca i principi fondamentali per la progettazione e la realizzazione di progetti di apprendistato a tutti i livelli. Si tratta di un programma che è stato ampiamente discusso durante gli incontri dell’ European Pact for Youth.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il seguente link.