Main menu

Nasce il SuMM Lab con il sostegno di 5 Soci di Impronta Etica

Camst, Coop Alleanza 3.0, Granarolo, Manutencoop, Unipol: le cinque aziende socie che hanno deciso di sostenere il progetto.

Il SuMM Lab – Sustainability Measurement and Management Lab è un nuovo osservatorio sulla sostenibilità in seno alla Scuola di Ingegneria dell’Università di Bologna, nato per iniziativa di due docenti appartenenti al Dipartimento di Scienze Aziendali e grazie al sostegno di cinque Soci di Impronta Etica: Camst, Coop Alleanza 3.0, Granarolo, Gruppo UnipolManutencoop.

Obiettivo del SuMM Lab è di creare una banca dati strutturata relativa alle pratiche di sostenibilità delle imprese attraverso lo sviluppo di un set di KPI (key performance indicators).

SuMM Lab nasce e si sviluppa inizialmente con focus sulle imprese dell’Emilia-Romagna, ma è scalabile a livello nazionale e internazionale anche attraverso collaborazioni specifiche con università, organizzazioni e istituzioni a livello europeo (es. Climate KIC)

Il SuMM Lab intende costituire uno strumento utile alle imprese sia come benchmark sia nella definizione di percorsi di crescita verso la sostenibilità, rivestendo anche il ruolo di advocacy a livello istituzionale.

Un primo test di analisi su un campione di 400 aziende ha condotto a delle prime evidenze consultabili a questo link.

I risultati del SuMM Lab, ora in fase di elaborazione, verranno divulgati nei prossimi mesi.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dedicato.