Main menu
Impronta EticaNewsCoopstartup Romagna: 36 progetti ancora in gara

Coopstartup Romagna: 36 progetti ancora in gara

A settembre la selezione dei vincitori del bando.

Sono positivi i numeri di Coopstartup Romagna, il bando creato con lo scopo di creare nuove cooperative, promosso da Legacoop Romagna ed Legacoop Emilia-Romagna insieme a Coopfond e Coop Alleanza 3.0.

Circa 150 partecipanti, in grande maggioranza giovani, e 36 progetti in gara. A settembre saranno selezionati quelli ammessi alla formazione dal vivo e alla stesura del “business plan” definitivo.

Il totale dei premi assegnati potrà arrivare a 48mila euro –  2mila euro per gruppo fino a un massimo di 4 – sotto forma di fondi e servizi di supporto all’avviamento. Tra gli elementi che saranno giudicati ci sono valore dell’idea, contributo innovativo, qualità del team, creazione di nuovo lavoro, accesso al microcredito e sostenibilità.

Coopstartup Romagna vuole favorire lo sviluppo di idee innovative negli ambiti settoriali che l’Unione Europea considera prioritari per favorire una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. Il bando si è aperto a metà marzo. Gli ambiti in cui potevano essere presentati i progetti erano molto ampi e andavano dalla salute e benessere ai cambiamenti demografici, dalla alimentazione alla ricerca, dall’energia ai trasporti, passando per le misure per il clima, l’efficienza delle risorse, le industrie culturali e il turismo.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link.