Main menu
Impronta EticaNewsGruppo BPER: online la prima Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario 2017

Gruppo BPER: online la prima Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario 2017

La Dichiarazione è inserita nel primo Bilancio di sostenibilità consolidato del Gruppo.

Il Decreto Legislativo 254 del 2016 richiede – alle organizzazioni come il Gruppo BPER Banca, che ricadono nel campo di applicazione del Decreto – di redigere e depositare, insieme con il bilancio di esercizio, una Dichiarazione di carattere non finanziario che illustri le azioni intraprese in alcuni ambiti ben delineati: impatti ambientali, gestione del personale, ritorni su società e territorio, diritti umani e lotta alla corruzione.

La Dichiarazione consolidata non finanziaria, dunque, diviene a pieno titolo parte integrante della rendicontazione di Gruppo. La sua pubblicazione, anno dopo anno, permetterà di monitorare e valutare nel tempo le performance di sostenibilità e di comunicarle a tutti i portatori di interesse.

In particolare, la definizione degli aspetti rilevanti da rendicontare per il Gruppo BPER Banca e per i suoi stakeholder, è avvenuta in base a un processo strutturato conforme agli standard di riferimento: le linee guida del Global Reporting Initiative – GRI e lo standard AA1000APS di AccountAbility entrambi focalizzati sul principio di materialità. Tale processo ha tenuto in considerazione anche le richieste del sopracitato D. Lgs n. 254/2016.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link.