Main menu
Impronta EticaDocumenti NewsLe Modifiche alle Direttive Rifiuti – Circular Economy: la sintesi di Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile

Le Modifiche alle Direttive Rifiuti – Circular Economy: la sintesi di Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile

I principali contenuti dell’accordo a tre (Consiglio, Commissione e Parlamento) del 17/18 dicembre 2017.

Obiettivi di riciclo dei rifiuti urbani più impegnativi, maggiore coinvolgimento dei produttori, nuovi target per gli imballaggi, taglio dello smaltimento in discarica, riduzione degli sprechi alimentari: queste alcune delle novità contenute nel nuovo pacchetto di direttive europee sui rifiuti e la circular economy, approvate dal Consiglio, Commissione e Parlamento europeo.

L’approvazione formale definitiva delle nuove Direttive contenute nel Pacchetto economia circolare dovrebbe arrivare a giugno 2018, dopo la votazione del Parlamento riunito in assemblea plenaria, prevista per maggio, e del Consiglio dei ministri, calendarizzata a giugno.

Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile ha pubblicato una sintesi che potesse esporre i principali punti dell’accordo raggiunto, evidenziandone le modifiche approvate.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link.