Main menu
Impronta EticaNews Pubblicazioni e reportReflection Paper per un’Europa più sostenibile entro il 2030

Reflection Paper per un’Europa più sostenibile entro il 2030

La Commissione europea presenta un documento di riflessione per un’Europa più sostenibile entro il 2030

la Commissione europea ha presentato un Reflection Paper per un’Europa più sostenibile entro il 2030, nel quadro del dibattito sul futuro dell’Europa avviato con il Libro bianco della Commissione del 1º marzo 2017.

Il documento fa parte del percorso verso il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite ed intende orientare la discussione su come conseguire al meglio questi Obiettivi e dare un contributo sostanziale come UE entro il 2030.

Sulla base di quanto è stato fatto negli ultimi anni, gli scenari proposti evidenziano la necessità di attuare ulteriori misure (a livello europeo e globale) per assicurare un futuro sostenibile nell’interesse del benessere dei cittadini. Il documento evidenzia le basi strategiche di riferimento ma anche le leve da attivare per avviare una vera transizione verso la sostenibilità, e conclude sottolineando l’importanza per l’UE di essere pioniere nella transizione verso un’economia sostenibile a livello mondiale.

Il documento presenta tre scenari per stimolare la discussione su come dare seguito agli obiettivi di sviluppo sostenibile all’interno dell’UE. Tali scenari sono esemplificativi: intendono offrire una gamma di idee e promuovere il dibattito e la riflessione.

I tre scenari sono:

  1. una strategia generale dell’UE relativa agli SDGs per orientare le azioni dell’UE e degli Stati membri;
  2. un’integrazione continua degli SDGs da parte della Commissione in tutte le pertinenti politiche dell’UE, ma senza imporre misure agli Stati membri;
  3. puntare di più sull’azione esterna, consolidando al contempo il principio della sostenibilità a livello dell’UE.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link.