Main menu
Impronta EticaNewsNuovi criteri per la valutazione della Finanza Sostenibile

Nuovi criteri per la valutazione della Finanza Sostenibile

Lanciati i Principles for Positive Impact Finance, un set di criteri per definire la sostenibilità degli investimenti.

Il 30 gennaio 2017, una ventina di banche e asset manager, ha lanciato i Principles for Positive Impact Finance. Si tratta di un insieme di criteri che consentiranno di valutare la sostenibilità degli investimenti e il loro allineamento agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) formulati dalla Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’elaborazione dei Principi è avvenuta da parte del Positive Impact Working Group (PIWG), un gruppo di lavoro interno all’ONU.

Il modello delineato dai Principi rimanda al più ampio concetto di impact investing (o finanza a impatto), una strategia che comprende investimenti in imprese, organizzazioni o fondi caratterizzati dall’ obiettivo di realizzare un impatto ambientale e/o sociale positivo, assieme a un ritorno finanziario.

I Principi si rivolgono a tutti gli operatori del settore finanziario (gestori, investitori, società di consulenza e rating, ecc.) con l’intento di fornire delle linee guida per analizzare, monitorare e rendicontare gli impatti ambientali, sociali ed economici dei prodotti e servizi offerti. Lo scopo è proprio quello di promuovere e facilitare l’impegno della comunità finanziaria internazionale in favore dei tre ambiti di interesse dello sviluppo sostenibile (economia, ambiente e società).

Maggiori informazioni sono disponibili a questo link.