ASviS: le sette proposte per la prossima legislatura dell’Unione europea

ASviS: le sette proposte per la prossima legislatura dell’Unione europea



Un piano per perseguire gli obiettivi dell’Agenda 2030.

In vista delle elezioni europee per la legislatura 2024-2029, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) ha presentato sette proposte chiave nel suo “Manifesto per la nuova legislatura europea” per perseguire le politiche di sviluppo sostenibile avviate dalla precedente Commissione UE.

Alla base dei punti chiave stabiliti si pone l’accelerazione dell’attuazione dell’Agenda 2030 attraverso un piano di trasformazione verso gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) e il perseguimento di una transizione ecologica giusta, allineata con gli impegni internazionali definiti con l’Accordo di Parigi.

ASviS sottolinea in questo percorso l’importanza di integrare la sostenibilità nei modelli di business delle imprese e di attuare il pilastro europeo dei diritti sociali per contrastare le disuguaglianze e rafforzare la coesione territoriale.

L’obiettivo delle proposte contenute nel Manifesto di ASviS è garantire un futuro sostenibile, competitivo e giusto per l’Europa, mantenendo la leadership dell’UE nella risposta alle sfide globali del prossimo futuro.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link.

SCARICA IL MANIFESTO