Alcuni Soci di Impronta Etica ottengono la certificazione sulla parità di genere

Alcuni Soci di Impronta Etica ottengono la certificazione sulla parità di genere



Certificazione UNI PDR 125:2022.

Le imprese socie di Impronta Etica, Aeroporto di Bologna, CADIAI, Camst Group, CNS , CPL Concordia,  Consorzio IntegraEmil Banca, Gruppo Hera,  Homina, Lavoropiù, MediaGroup,OPEN Group, Philip Morris Italia, Tper , Up Day, hanno ottenuto la certificazione UNI PDR 125:2022 “Linea guida sul sistema di gestione per la parità di genere”.

In linea con il Goal 5 dell’Agenda 20230 “Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze”, l’ottenimento di tale certificazione rappresenta la volontà dell’azienda di attivare un percorso strutturato e preciso di cambiamento culturale nella propria organizzazione per raggiungere una più equa parità di genere.

Data la centralità e l’importanza del tema, anche altre imprese socie di Impronta Etica si stanno interessando alla tematica della parità di genere per una sempre maggiore diversità e inclusione nella propria organizzazione, muovendosi e adoperandosi nell’ottica dell’ottenimento della certificazione in un prossimo futuro.

Altre imprese socie dell’Associazione hanno avviato il processo di acquisizione della Certificazione, verrà fornito aggiornamento rispetto al suo relativo ottenimento all’interno della base associativa di Impronta Etica.

Maggiori informazioni sulla certificazione sono disponibili al seguente link.